STUDIO MUSEO ACHILLE CASTIGLIONI

Studio Museo Achille Castiglioni

Studio Museo Achille Castiglioni

Studio Museo Achille Castiglioni

Piazza Castello, 27
20121 Milano

tel: 02 805.3606
fax: 02 805.3623

e-mail: info@achillecastiglioni.it

Si effettuano visite guidate solo su prenotazione:

dal martedì al venerdì, alle ore 10.00 - 11.00 - 12.00

Il sabato lo Studio Museo sarà visitabile solo al raggiungimento di un numero minimo di 15 persone.

NUOVA APERTURA: giovedì sera con visite guidate alle 18:30 - 19:30 - 20:30

Durata della visita circa 60 minuti; sono ammessi gruppi fino ad un massimo di 20 persone per ogni ingresso.

I biglietti, comprensivi di visita guidata, si acquistano direttamente presso lo Studio Museo in Piazza Castello 27 a Milano.

- Intero: 10 €

- Ridotto: 7 € - per studenti fino a 18 anni e per i possessori del biglietto del Triennale Design Museum.

È possibile effettuare visite guidate speciali al di fuori degli orari e dei giorni indicati.

Gli spazi dello Studio Museo sono anche usufruibili per ospitare eventi previo accordi con la Fondazione Achille Castiglioni.

Durante il Salone del Mobile la Fondazione Achille Castiglioni sarà aperta da oggi fino a domenica 13 aprile, dalle ore 10 alle ore 18 (ultimo ingresso alle ore 17).

Visite guidate ogni ora SOLO SU PRENOTAZIONE.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 02.8053606 o mandare un’e-mail ad info@achillecastiglioni.it

VI COMUNICHIAMO CHE LA FONDAZIONE ACHILLE CASTIGLIONI SARA’ APERTA:

- Sabato 10 e 24 maggio, 14 giugno e il 19 luglio 2014

E RESTERA' CHIUSA:

- dal 19 al 26 aprile 2014 e dall’1 al 3 maggio 2014


Progetti in corso

La Fondazione Achille Castiglioni presenta il progetto “Idee nell’aria”.

Stiamo lavorando ai nuovi progetti che chiuderanno l’anno 2013 “Alla Castiglioni”, continuate a seguirci.

Le musiche utilizzate in questo video (registrate con licenza Creative Commons BY - SA - NC):

Martin Sloan di Johnny Ripper

Peas Corps di Podington Bear


Progetti passati

Facebook Twitter

- Seguici anche su Facebook

- Ultime news da Twitter


Lo Studio Museo

Nel gennaio 2006 gli eredi di Achille Castiglioni hanno firmato un accordo quinquennale con la Triennale di Milano perchè lo Studio Museo Achille Castiglioni fosse aperto al pubblico e continuasse il suo articolato lavoro di archivio.

Visto il successo di pubblico di questi anni, più di 28.600 visitatori, la famiglia Castiglioni desidera continuare a condividere con i visitatori, il luogo e le storie in esso custodite. Per questo motivo e per gli innumerevoli progetti in cui è coinvolto lo Studio Museo, è nata la Fondazione Achille Castiglioni il 14 dicembre 2011 (scarica il comunicato stampa).

Il programma previsto è quello di catalogare, ordinare, archiviare, digitalizzare i progetti, i disegni, le foto, i modelli, i film, le conferenze, gli oggetti, i libri, le riviste, insomma tutto un mondo dentro il quale Achille ha lavorato in più di 60 anni di attività, prima con il fratello Pier Giacomo, dal 1968 in poi, da solo. Questo lavoro è stato avviato grazie all’aiuto dei collaboratori storici dello Studio e oggi viene gestito da Antonella Gornati che ha lavorato a stretto contatto con Achille Castiglioni per più di 20 anni.

Conservare tutto questo patrimonio in chiave moderna significa catalogarlo, raccontarlo e condividerlo con il più vasto pubblico.

Parallelamente lo Studio Museo dal martedì al sabato (dalle ore 10 alle ore 13) gestisce le visite guidate rivolte sia alle singole persone che ai gruppi. Le visite guidate sono condotte dalla moglie e dalla figlia di Achille Castiglioni, Irma e Giovanna.

Questa attività, molto impegnativa, è di rilevante importanza per far conoscere il modo di pensare, insegnare e lavorare di Achille Castiglioni.

Durante la visita vengono mostrate le quattro stanze dello studio: nella prima sono conservati i prototipi e i modellini, nella seconda i tecnigrafi e molte curiosità, nella terza stanza sono conservati gli oggetti anonimi che Achille Castiglioni ha raccolto durante la sua vita e che portava a lezione al Politecnico di Torino e di Milano, per raccontare, attraverso essi, temi importanti sul design ed infine nella sala delle riunioni sono raccolti diversi oggetti che hanno fatto la storia del design in un ampio arco di tempo.


Mappa accessi

Locations of visitors to this page
Ultima modifica: $ Data:2014-04-10$